Attualità Feed

La vera risposta

La vera risposta<< Io mi sono vergognato quando ho letto che un gruppo di Stati si sono compromessi a spendere il due per cento del Pil per l’acquisto di armi come risposta a questo che sta accadendo. È una pazzia!... La vera risposta non sono altre armi, altre sanzioni, altre alleanze politico-militari, ma un’altra impostazione, un modo diverso di governare un mondo ormai globalizzato, non facendo vedere i denti, e di impostare le relazioni internazionali. Il modello della cura è già in atto, grazie a Dio, ma purtroppo è ancora sottomesso a quello del potere economico-tecnocratico-militare. >>

Le parole pronunciate ieri da papa Bergoglio non vanno contro Draghi o il governo italiano, come certa stampa si affretta a dire, ma si oppongono tout court a un'idea perversa del mondo e delle relazioni umane.

La logica del dialogo, cui fanno riferimento, rappresenta una necessità strettamente connessa alla difficile fase storica che stiamo attraversando. Fase nella quale occorre assolutamente trovare un modo diverso di intendere i rapporti sociali. Bisogna uscire dalla rigida consequenzialità del “mors tua vita mea” per entrare in una logica negoziale più articolata, per non restare "giocattoli dell'economia, della politica, del destino" (Winnicott).

Avere un atteggiamento negoziale significa, secondo Bion, riconoscere anzitutto l'altro come interlocutore e non come nemico. Soltanto riconoscendolo e rispettandone i diritti si potrà mettere in atto un comportamento finalizzato a risolvere i conflitti, trovando un punto di accordo che sia reciprocamente soddisfacente o comunque non troppo frustrante. La negoziazione, intesa nel suo significato più nobile, è un'operazione di scambio continua, faticosa, alla ricerca di un patto comune per cui, alla fine, i contendenti sentano sufficientemente appagate le proprie aspettative.

Questa funzione di mediazione è una capacità relazionale: negoziare e mediare non significa dare un colpo al cerchio e uno alla botte ma trovare punti di contatto tra esigenze diverse. Si esce così dal concetto di conflitto per accedere a una concezione che implica il "prendersi cura" cui il papa accennava: ovvero (riassumo il pensiero di Di Chiara) il rispetto reciproco, la capacità di ascoltare le ragioni dell'altro, la volontà di promuovere il benessere collettivo. Quella che Rustin chiama "società buona".

La cultura della cura e della responsabilità implica quindi un cambiamento mentale, necessario quanto profondo. L’incremento della spesa per nuovi armamenti non costituirebbe soltanto un affronto per la popolazione mondiale, già provata dalla pandemia, ma una scorciatoia pericolosa che innescherebbe una spirale dagli effetti imprevedibili. Le tante fragili paci raggiunte sulla Terra sono nient'altro che opere di bizantineria politica: appaiono destinate a rompersi e a generare guerre tanto più violente quanto più irrisolti rimangono i problemi che le generano.

La pace non nasce dagli accordi internazionali ma dal riconoscimento dell'altro come interlocutore e portatore di diritti. Solo così si può pensare a una convivenza civile tra i popoli contro le forze oscure della distruttività che operano continuamente nella psiche umana.


venerdì, 06 agosto 2021

domenica, 18 luglio 2021

giovedì, 15 luglio 2021

lunedì, 12 luglio 2021

domenica, 04 luglio 2021

sabato, 19 giugno 2021

giovedì, 17 giugno 2021

mercoledì, 16 giugno 2021

lunedì, 07 giugno 2021

giovedì, 27 maggio 2021

lunedì, 24 maggio 2021

martedì, 18 maggio 2021

lunedì, 17 maggio 2021

lunedì, 10 maggio 2021

sabato, 24 aprile 2021

giovedì, 15 aprile 2021

sabato, 03 aprile 2021

venerdì, 26 marzo 2021

mercoledì, 17 marzo 2021

lunedì, 15 marzo 2021

martedì, 23 febbraio 2021

domenica, 21 febbraio 2021

venerdì, 12 febbraio 2021

giovedì, 04 febbraio 2021

mercoledì, 27 gennaio 2021

mercoledì, 20 gennaio 2021

lunedì, 18 gennaio 2021

giovedì, 07 gennaio 2021

giovedì, 31 dicembre 2020

mercoledì, 30 dicembre 2020

La mia foto
The Pim's Diary - Copia

maggio 2022

lun mar mer gio ven sab dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Disclaimer

  • Il blog "Scrivere i risvolti" non rappresenta una testata giornalistica, poiché viene aggiornato con periodicità variabile. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Alcune immagini pubblicate sono tratte da internet e considerate di pubblico dominio; qualora l'uso violasse i diritti d’autore sarà mia cura rimuoverle previa segnalazione. Altre sono di proprietà personale e coperte da copyright: non ne è dunque consentita riproduzione, nemmeno parziale, su stampa o digitale, senza il mio consenso.

Diventa fan

Webpro

  • Curriculum Vitae Paperblog
  • BlogNews

Contatori e statistiche